Menu
  1. Il Network
  2. Fisco e Tributi
    1. abitazione principale
    2. ace (aiuti crescita economica)
    3. adempimenti fiscali
    4. affitti & locazioni
    1. alberghi - hotel - affittacamere - b&b
    2. appalti privati e pubblici
    3. apporti infruttiferi
    4. assegnazione azioni proprie
    1. assegnazioni al socio in natura
    2. assegnazione di beni immobili
    3. autovetture ed automezzi
    4. beni in uso ai soci
    1. cedolare secca
    2. cessione quote srl
    3. cloud
    4. compenso amministratore
    1. comunicazione beni ai soci
    2. conferimento
    3. contabilita' in outsourcing
    4. convenzioni contro doppie imposizioni
    1. costi deducibili
    2. credito di imposta
    3. cubatura
    4. detrazioni ed incentivi
    1. dichiarazione
    2. dividendi
    3. dossier
    4. due diligence
    1. employee benefits
    2. errori in fattura
    3. escort
    4. fatture
    1. finanziamento all'amministratore
    2. fonti di energia rinnovabili
    3. giochi d'azzardo
    4. guide e vademecum fiscali
    1. impairment test
    2. imposta di registro
    3. imposte saldi ed acconti
    4. imu
    1. indennità di trasferta
    2. interpelli agenzia entrate
    3. inventario
    4. irap
    1. iva imposta valore aggiunto
    2. ivie
    3. leasing
    4. legge di stabilita 2015
    1. manutenzioni
    2. marchio
    3. mediazione tributaria
    4. nuove attivita' ed agevolazioni
    1. obbligazioni nelle srl
    2. operazioni straordinarie
    3. parcella
    4. perdite fiscali riportabilita'
    1. perdita sistematica
    2. permuta di immobili
    3. piano di risanamento aziendale
    4. prestiti a soci ed amministratori
    1. prima casa
    2. rateizzazioni
    3. ravvedimento operoso
    4. regime dei minimi
    1. rimanenze
    2. rimborso spese
    3. risarcimenti o indennita'
    4. risparmio energetico
    1. ristrutturazioni edilizie
    2. ristoranti e trattorie
    3. ritenute a titolo di acconto
    4. rivalutazione terreni edificabili
    1. rivalutazione immobili
    2. rivalutazione quote e partecipazioni
    3. scadenze da monitorare
    4. servitù non aedificandi
    1. sigarette elettroniche
    2. societa' estere
    3. societa' tra professionisti
    4. spesometro
    1. srl a capitale ridotto
    2. srl ordinaria
    3. super ammortamento
    4. tassa di vidimazione annuale libri
    1. terreni
    2. yacht & catamarani
    3. Buy Out
  3. Fisco e Contenzioso
  4. Fisco Sport e Non Profit
  5. Fisco ed Agricoltura
  6. Fisco Editoria TV
  7. E-Commerce
  8. Dogana
  9. Finanza

Focus divulgazione ed aggiornamenti

Associazioni e Società Sportivo Dilettantistiche: Le attività considerate “commerciali”

Orientamento fornito dalla Agenzia delle Entrate (guide in allegato)

Associazioni e Società Sportivo Dilettantistiche: Le attività considerate  “commerciali”

Le associazioni e le società sportivo dilettantistiche possono, ed nostro avviso devono, considerare “commerciali”, determinate attività rese nell’ambito della vita associativa conseguendo importanti vantaggi fiscali e finanziari. 

 

Due Diligence Fiscale

Conferisci incarico a redigere una due diligence fiscale per tutelare il tuo investimento

Due Diligence Fiscale

Attivo il nuovo portale www.duediligencefiscale.com che descrive il nostro servizio di analisi ed investigazione finalizzate a controllare la liceità e la conformità, di ogni adempimento ed operazione fiscale posti in essere dalla società target nel periodo temporale che rientra nella sfera di competenza dell'operazione di acquisizione.  

 

SOCIETÀ ESTERE: DISCIPLINA GIURIDICA E TRATTAMENTO FISCALE IN ITALIA

Studio Commercialista e Tributario esperto di fiscalità estera

SOCIETÀ ESTERE: DISCIPLINA GIURIDICA E TRATTAMENTO FISCALE IN ITALIA

Quando una società di diritto straniero  intende operare all’interno del territorio italiano, gli strumenti societari dei quali può avvalersi, senza doversi necessariamente costituire in forma di una S.r.l. o di una S.p.A. di diritto italiano (mantenendo quindi la propria identità di soggetto straniero ed il controllo e la gestione della propria attività commerciale nel paese d’origine) sono essenzialmente tre: la costituzione di un ufficio di rappresentanza o la sede secondaria (stabile organizzazione) o l’agente di commercio. 

 

Donazioni ed elargizioni in denaro ad enti non profit effettuate da aziende o imprenditori

Guida fiscale alle deduzioni e detrazioni dal reddito d’impresa

Donazioni ed elargizioni in denaro ad enti non profit effettuate da aziende o imprenditori

Le donazioni e/o elargizioni liberali in somme di denaro effettuate dalle aziende agli enti non profit, siano esse associazioni culturali che sportivo dilettantesche entro certi limiti generano costi deducibili ai fini delle imposte dirette e sono escluse Iva dal punto di vista delle imposte indirette.

La percentuale di deducibilità fiscale ai fini delle imposte dirette varia in funzione di una serie di requisiti esposti nella tabella sottostante.

Rottamazione della cartelle Equitalia 2017: Come e quando conviene presentare l’istanza di adesione

Guida alla computo delle convenienza e strategia da adottare

Rottamazione della cartelle Equitalia 2017: Come e quando conviene presentare l’istanza di adesione

Il 22.10.2016 il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto Legge n. 193/2016., confermando l’abolizione delle sanzioni e degli interessi di mora, Relativamente ai carichi inclusi in ruoli, affidati agli agenti della riscossione negli anni dal 2000 al 2015 facendo di fatto rimanere in piedi solo la pretesa iniziale: le imposte contestate dall'ente impositore (nella maggior parte dei casi l'agenzia delle Entrate) più gli interessi legali, che dovranno essere interamente pagate dal contribuente debitore già raggiunto dalla cartella esattoriale e l’impossibilità per l’Ente di Riscossione di procedere con sequestro conservativo et similia a seguito della presentazione dell’istanza.

CLOUD: Bilancio in tempo reale e formazione delle risorse

Formazione della risorsa umana del cliente inclusa nella tariffa

CLOUD: Bilancio in tempo reale e formazione delle risorse

Adotta la contabilita in cloud e chiedi un preventivo,  inizia a risparmiare e controllare i flussi finanziari della tua azienda con un bilancio customizzato ed aggiornato in tempo reale.

 

Rottamazione della cartelle Equitalia 2017: Eliminate le sanzioni, gli interessi di mora e rimodulati gli interessi al tasso legale

e contestati dall'agenzia delle Entrate e per i contributi previdenziali e assistenziali affidati per la riscossione o inseriti in ruoli ordinari o straordinari entro il 31 dicembre 2015

Rottamazione della cartelle Equitalia 2017:  Eliminate le sanzioni, gli interessi di mora e rimodulati gli interessi al tasso legale

Il 15.10.2016 il Consiglio dei Ministri ha approvato il disegno di legge “Bilancio 2017”,  ossia la prossima legge di stabilità che salvo emendamenti et similia entrerà in vigore dal 01.01.2017,  il testo del DSL in materia di “condono fiscale” prevede l’abbattimento delle sanzioni, delle more e parte dei vecchi aggi (attuali oneri concessori) purché notificati entro il 31.12.15. 

Vendite di beni su piattaforma ecommerce (es Amazon) di terzo soggetto e pagamento delle Commissioni per servizi logistici da non assoggettare ad IVA

Caso Amazon: Quando ha sede in Lussemburgo e rappresentante fiscale in Italia come chiedere la non applicazione dell’IVA

Vendite di beni su piattaforma ecommerce (es Amazon) di terzo soggetto e pagamento delle Commissioni per servizi logistici da non assoggettare ad IVA

Fattispecie disciplinata dall’articolo 17 comma secondo DPR 633/1972 e dalla Risoluzione 21E  emessa il 20 febbraio del 2015 dalla Agenzia delle Entrate, Argomento: Irrilevanza del documento emesso con partita Iva italiana dal rappresentante fiscale di un soggetto passivo estero residente in Lussemburgo (CEE)

Spese della palestra dei figli: quando e come sono detraibili nella dichiarazione dei redditi

Guida alla detrazione delle spese sportive

Spese della palestra dei figli: quando e come sono detraibili nella dichiarazione dei redditi

Le istruzioni ministeriali alle denunce dei redditi (730 o modello Unico PF), adottano il disposto del comma 1 lettera i – quinquies, dell’articolo 15 del D.P.R. n. 917/86, o Testo Unico delle Imposte sui Redditi, in merito alla disciplina sulla detraibilità delle spese della palestra sostenute per i figli, esse stabiliscono che dall’imposta lorda (Quadro RN dell’Unico PF) può essere detratto un importo pari al 19% delle spese per la pratica sportiva dilettantistica (non professionale).

Reddito che deriva dall’affitto di una casa vacanza (Homeaway, Airbnb, Homeholidays): Guida alla Tassazione in capo al Locatore Persona Fisica 1.0

ex articolo 37 comma 4 bis del DPR n. 917 del 1986 - TUIR

Reddito che deriva dall’affitto di una casa vacanza (Homeaway, Airbnb, Homeholidays): Guida alla Tassazione in capo al Locatore Persona Fisica 1.0

Su derivazione anglosassone, moltissime famiglie in Italia, hanno trovato un modo valido e pratico di mettere a reddito case o anche solo stanze delle stesse, a turisti ed uomini d’affari, anche solo per una notte, insomma, una sorta di socializzazione dell’immobile, utilizzando piattaforme come Homeaway, Airbnb, Homeholidays. 

 

Assegnazione 2016: emessa la circolare 26E del 01.06.2016 da parte dell'Agenzia delle Entrate

In ritardo ma in linea con quanto interpretato dall'ottimo studio 20-2016/T del Notariato

Assegnazione 2016: emessa la circolare 26E del 01.06.2016 da parte dell'Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle  Entrate esce dal torpore ed  in fortissimo ritardo, per giunta in un periodo critico di scadenze, pubblica in materia di Assegnazione di  Beni Immobili e Mobili da società a soci, la circolare n. 26E del 1°giugno 2016, con la quale conferma quanto già interpretato e chiarito dallo studio 20-2016/T del notariato in data 28 gennaio 2016.

Zucchero a Velo Vanigliato: Aliquota IVA da applicare

Guida Fiscale

Zucchero a Velo Vanigliato: Aliquota IVA da applicare

Contattaci per ricevere un parere e conoscere la corretta aliquota IVA da applicare ai tuoi prodotti e/i servizi, in questa fattispecie abbiamo analizzato l’aliquota Iva applicabile allo zucchero a velo vanigliato e materiali simili, nel rispetto della risoluzione dell’8 gennaio 2002 n. 2E emessa dalla Agenzia delle Entrate. 

Dichiarazione dei Redditi 2016: termini di versamento delle imposte per persone fisiche titolari e non di partita iva

Guida alle date di versamento delle imposte Unico pf 2015 redditi 2016

Dichiarazione dei Redditi 2016: termini di versamento delle imposte per persone fisiche titolari e non di partita iva

Unico 2016 redditi 2015: pubblichiamo una tabella che riepiloga scadenze e termini di versamento rateizzati delle imposte sia  per le persone fisiche non titolari di partita iva, sia per coloro (persone fisiche, enti e società) sono titolari di partita iva e soggetti agli studi di settore.

IMU E TASI: NOVITA’ PER IL 2016 E TERMINI DI VERSAMENTO

Guida Fiscale IMU e TASI

IMU E TASI: NOVITA’ PER IL 2016 E TERMINI DI VERSAMENTO

Scadenze da monitore e sintesi delle novità introdotte con la Legge n. 208 del 28 dicembre 2015, pubblicata in Gazzetta Ufficiale,  con n. 302 del 30/12/2015, S.O. n. 70, anche detta Legge di Stabilità, in materia di TASI  che di IMU.

APS –ASD – SSD: ISTRUTTORE NELLE PALESTRE, IL RAPPORTO DI LAVORO DOPO LA RIFORMA FORNERO

Come aprire la partita IVA e gestire gli aspetti previdenziali

APS –ASD – SSD: ISTRUTTORE NELLE PALESTRE, IL RAPPORTO DI LAVORO DOPO LA RIFORMA FORNERO

Dopo la riforma del lavoro Fornero e la Circolare 32 del 27 dicembre 2012,  onde poter considerare “conforme” la figura dell’istruttore di palestra a partita iva è necessario che in capo  a quest’ultimo sia possibile imputare un reddito da lavoro autonomo non inferiore ad €.18.662,50 e di un pregresso storico almeno decennale caratterizzato da mansioni identiche. 


E-Commerce: Guida Fiscale ecommerce 1.0 Vendita Indiretta

Guida contabile e fiscale all'apertura e gestione di un ecommerce

E-Commerce: Guida Fiscale ecommerce 1.0 Vendita Indiretta

Per commercio elettronico di tipo “indiretto” si intende quello rivolto alla cessione di beni “fisici”, dove la conclusione del contratto di compravendita avviene per via telematica, mentre la consegna avviene mediante i canali “tradizionali” (corriere, spedizione postale, ritiro presso punto vendita, etc..). Esempio: Torastore.com (Vendita di Gadget, magliette, etc.. on line spedite con sistemi tradizionali).


Scadenzario tributario: verifica la data entro il quale poter impugnare l’atto notificato e presentare ricorso

guida al calcolo dei termini per impugnare l'atto prodromico

Scadenzario tributario: verifica la data entro il quale poter impugnare l’atto notificato e presentare ricorso

Il termine per poter presentare ricorso è di 60 giorni, dalla data di notifica dell’atto prodromico, prestando attenzione sia alla sospensione dei termini feriali dal 1° agosto al 31 agosto, sia al fatto che l’anno possa essere o meno bisestile. 

Calcolo giorni per impugnare atto e presentare ricorso in ANNO BISESTILE

Tabella utile per il calcolo dei termini per impugnare atto prodromico in annualità bisestile

Calcolo giorni per impugnare atto e presentare ricorso in ANNO BISESTILE

Il termine per poter presentare ricorso è di 60 giorni, dalla data di notifica dell’atto prodromico, prestando attenzione sia alla sospensione dei termini feriali dal 01 agosto al 31 agosto, sia al fatto che l’anno possa essere o meno bisestile. 

Calcolo giorni per impugnare atto e presentare ricorso in ANNO NORMALE NON BISESTILE

Tabella utile per il calcolo dei termini per impugnare atto prodromico in annualità normale e non bisestile

Calcolo giorni per impugnare atto e presentare ricorso in ANNO NORMALE NON BISESTILE

La tabella in oggetto è utile per il calcolo del termine per poter presentare ricorso in anno normale e non bisestile, si computano i 60 giorni, dalla data di notifica dell’atto prodromico, prestando attenzione sia alla sospensione dei termini feriali dal 01 agosto al 31 agosto.. 

Fermo amministrativo: non consentito sui beni strumentali

Come difendersi dal fermo amministrativo dell'automobile

Fermo amministrativo: non consentito sui beni strumentali

Il D.L. 21 giugno 2013, n. 96 (c.d. Decreto del fare) ha stabilito che l’Agente per la riscossione non può più disporre il fermo amministrativo sui beni del debitore se questi sono strumentali all’attività d’impresa o professionale.

 

RSS

Più letti

DIVIDENDI: Guida fiscale e calcolo delle imposte con la relativa posizione finanziaria netta nelle S.r.l.

Come calcolare le imposte sui dividendi (capital gain)

DIVIDENDI: Guida fiscale e calcolo delle imposte con la relativa posizione finanziaria netta nelle S.r.l.

Il dividendo rappresenta quella parte del risultato economico positivo attribuito all’esercizio o a più esercizi precedenti che l’assemblea decide di distribuire tra i soci. Da un punto di vista fiscale il trattamento in capo ai soci percettori, differisce in funzione della natura del soggetto.

Spese di manutenzione: guida alla piena deducibilità nell’anno di sostenimento

Guida fiscale alla gestione delle spese di manutenzione

Spese di manutenzione: guida alla piena deducibilità nell’anno di sostenimento

Le spese di manutenzione sono classificate in interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria. Nel primo caso si tratta di manutenzioni e riparazioni di natura ricorrente (pulizia, verniciatura, riparazione, sostituzione di parti deteriorate dall’uso, etc.) finalizzati a mantenere i beni ad utilità pluriennale (assets, cespiti, fattori produttivi di proprietà o in possesso) in un buono stato di funzionamento. 

FISCALITÀ INTERNAZIONALE: Assistenza e Pianificazione Reddituale e Patrimoniale

Guida alla tassazione dei redditi prodotti all'estero ed agli investimenti immobiliari

FISCALITÀ INTERNAZIONALE: Assistenza e Pianificazione Reddituale e Patrimoniale

Il network attraverso una capillare ed internazionale rete di professionisti, offre assistenza tributaria e legale per pianificare e tutelare sia gli aspetti reddituali che patrimoniali di un nucleo familiare che la costituzione e gestione di filiali, stabili organizzazioni, uffici di rappresentanza o costituzione di società, in Europa ed in Asia. 

Due Diligence: Attivo il nuovo portale www.duediligence.it

Difendi i tuoi investimenti

Due Diligence: Attivo il nuovo portale www.duediligence.it

Attivo il nuovo portale duediligence.it dove sono illustrate le diverse tipologie di attività investigative e di analisi del nostro team di lavoro. Il cliente può scegliere il tipo di servizio legato alle necessità operative (acquisizione, cessione, piano di risanamento, check up) e la due diligence associata, se completa (dalla fiscale a quella ambientale) o singola.

CLOUD: Bilancio in tempo reale e formazione delle risorse

Formazione della risorsa umana del cliente inclusa nella tariffa

CLOUD: Bilancio in tempo reale e formazione delle risorse

Adotta la contabilita in cloud e chiedi un preventivo,  inizia a risparmiare e controllare i flussi finanziari della tua azienda con un bilancio customizzato ed aggiornato in tempo reale.

 

Istanza di Sospensione Giudiziale

Come difendersi dalla Agenzia delle Entrate

Istanza di Sospensione Giudiziale

Ai sensi dell’articolo 47 del D.LGS nr. 546 del 1992, il ricorrente può chiedere la sospensione dell’esecuzione dell’atto impugnato a condizione che questa possa procurargli un danno grave ed irreparabile.


Società Responsabilità Limitata a Capitale Ridotto SRLCR

Contattaci per avviare la tua Srl!!

Società Responsabilità Limitata a Capitale Ridotto SRLCR

L'Art. 9 del decreto legge n.76 del 28 giugno 2013 (commi 13 e 14) in vigore dal 28 giugno 2013 ha eliminato la possibilità di costituire Società a responsabilità limitata a capitale ridotto e il limite di 35 anni di età per la costituzione della Società a responsabilità limitata semplificata.

Impairment Test: Avviamento e parere di congruità

Guida fiscale e vademecum all'impairment test

Impairment Test: Avviamento e parere di congruità

Quando il professionista è incaricato di assistere gli amministratori nella redazione o di redigere il bilancio secondo i principi contabili internazionali, deve saper applicare il principio IAS 36 e descrivere correttamente nelle note al bilancio gli effetti relativi.  


Rivalutazione quote e partecipazioni societarie: riaperti i termini fino al 30 giugno 2016

Le disposizioni previse dalla Legge 28.12.2015 n. 208 (Finanziaria 2016) trovano nuovamente posto quelle concernenti la rivalutazione

Rivalutazione quote e partecipazioni societarie: riaperti i termini fino al 30 giugno 2016

Riaperti i termini per rivalutare le quote sociale e/o partecipazioni in società di capitali (Srl – Spa – Sapa) fino al 30.06.2015 onde poter effettuare l’affrancamento delle plusvalenze (artt 67-68 Tuir) relative alla cessione di partecipazioni societarie (o quote sociali) non quotate purché siano possedute alla data del 1° gennaio 2016 da persone fisiche che non agiscono nell’esercizio di attività di impresa, oppure da società semplici ed enti non commerciali, anche non residenti. E’ una grande opportunità, per imprenditori seri che creano valore, di ottenere a termine una liquidazione detassata di impatto superiore a polizze assicurative e fondi pensionistici.

Fac Simile di Ricorso Tributario o di Istanza di adesione alla mediazione o all'avviso di accertarmento

Inviaci i documenti e richiedi un fac simile pronto da spedire ed inviare

Fac Simile  di Ricorso Tributario o di Istanza di adesione alla mediazione o all'avviso di accertarmento

Attivo  il servizio di assistenza e consulenza fiscale in ogni fase del ricorso tributario sia verso persone fisiche ed aziende che verso altri professionisti in conto lavorazione da terzi (outsourcing), inviaci i documenti ricevuti dagli enti e richiedi un fac simile di ricorso tributario o di istanza di mediazione o adesione all’avviso di accertamento.

 

NEWSLOT VLT AWP: Come impostare l'impianto contabile per prevenire e detonare le verifiche fiscali

Guida fiscale e contabile per gestori di newslot e vlt

NEWSLOT VLT AWP: Come impostare l'impianto contabile per prevenire e detonare le verifiche fiscali

Ogni anno centinaia di Gestori di apparecchi da gioco (newslot, vlt) lecito di cui all’articolo 110 del TULPS, Comma 6 lettera A, ricevono controlli ed avvisi di accertamento ai fini Irpef, Ires, IVA ed Irap, chiamaci per assisterti o collaborare con il tuo consulente…

 

Prestiti e finanziamenti concessi dalla società (srl, spa) a soci e/o amministratori

Come ottenere liquidità risparmiando imposte e contributi

Prestiti e finanziamenti concessi dalla società (srl, spa) a soci e/o amministratori

Prestiti ad amministratori , direttori generali, sindaci e liquidatori: l'art. 2624 c.c. stabiliva che gli amministratori, i direttori generali, i sindaci ed i liquidatori che contraevano prestiti sotto qualsiasi forma, sia direttamente sia per interposta persona, con la società che amministravano o con una società controllante o controllata, erano puniti con la reclusione, e ciò anche se il prestito fosse stato retribuito e restituito.  


Compenso amministratore società: calcola il netto a pagare in via immediata e riservata

Calcola autonomamente il netto a pagare per l'amministratore ed i contributi deducibili per l'azienda

Compenso amministratore società: calcola il netto a pagare in via immediata e riservata

Da tutta Italia, studi professionali o direttamente amministratori di società di capitali e/o cooperative chiedono assistenza tesa a determinare la sostenibilità dei compensi agli amministratori. In altri termini, il management della società in via immediata e senza approssimazione, con fogli di calcolo evoluti, possono inserendo il lordo a pagare, determinare autonomamente il proprio compenso tenendo conto, del peso contributivo in capo all’ente, del gettito fiscale che è tenuto a sostenere il socio amministratore, del “netto in busta”, dei costi deducibili dei contributi a carico dell’azienda (i famosi 2/3)…

CUBATURA: TRATTAMENTO TRIBUTARIO DEGLI ATTI DI CESSIONE DI CUBATURA (DIRITTI EDIFICATORI)

Come gestire la cessione di cubatura

CUBATURA: TRATTAMENTO TRIBUTARIO DEGLI ATTI DI CESSIONE DI CUBATURA (DIRITTI EDIFICATORI)

Trattamento tributario degli atti di cessione di cubatura: Gli atti di cessione di cubatura, producendo effetti analoghi a quelli derivanti dagli atti costitutivi di diritti reali immobiliari, devono essere assoggettati all'aliquota di cui all'art. 1 della tariffa, parte prima, allegata al d.p.r. 26/10/1972, n. 634.  

CUBATURA: riaperti i termini per rivalutazione ed affrancamento all'8%

Come pianificare e conseguire un importante risparmio di imposta da una futura cessione di cubatura o di un terreno edificabile

CUBATURA: riaperti i termini per rivalutazione ed affrancamento all'8%

La legge di stabilità ha riaperto fino al 30 giugno 2014  i termini per l’affrancamento delle plusvalenze relative ai diritti di cubatura  purché siano posseduti alla data del 1° gennaio 2014 da persone fisiche che non agiscono nell’esercizio di attività di impresa, oppure da società semplici ed enti non commerciali, anche non residenti.

 

Interpello: Come presentare istanza di interpello ordinario

Modalità ed iter

L'istituto dell'interpello ordinario, inteso come la possibilità di adire il parere dell’Agenzia su una materia dubbia, proponendo una propria interpretazione inerente un caso concreto e personale, è disciplinato dall'articolo 11 della Legge n. 212 del 2000, (cfr Statuto del contribuente).

CONFERIMENTO D’AZIENDA: GUIDA FISCALE

Guida fiscale e contabile al conferimento d'azienda

CONFERIMENTO D’AZIENDA:  GUIDA FISCALE

 Dal 1° gennaio 2008 il regime fiscale applicabile alle operazioni di conferimento d'azienda è quello della neutralità regolato dall’articolo 176 del DPR 917/86 “Tuir”,  che disciplina come i conferimenti di aziende effettuati tra soggetti residenti nel territorio dello Stato nell'esercizio di imprese commerciali non costituiscono mai realizzo… 

 

New Slot rapporti concessionario, gestore ed esercente per esenzione iva e calcolo del preu

Guida contabile e fiscale alle slot e vlt: Iva - Giochi e scommesse - Esenzione – Calcolo PREU

New Slot rapporti concessionario, gestore ed esercente per esenzione iva e calcolo del preu

 Per la gestione degli apparecchi, viene normalmente prevista la sottoscrizione di due distinti contratti: il primo tra la concessionaria ed il gestore, che regola gli impegni assunti dal secondo nella installazione e gestione degli apparecchi in conformità...

MEDIAZIONE TRIBUTARIA: FAC SIMILE ISTANZA DI MEDIAZIONE

FAC SIMILE ISTANZA DI MEDIAZIONE

MEDIAZIONE TRIBUTARIA: FAC SIMILE ISTANZA DI MEDIAZIONE

Per i contenziosi  tributari  “minori”, ossia quelle liti di importo inferiore ad €. 20.000, dal 1° aprile 2012 il contribuente non può presentare ricorso diretto alla commissione tributaria provinciale (ex primo grado) ma deve attenersi a quanto stabilito per il nuovo istituto della mediazione… 

Fermo amministrativo: non consentito sui beni strumentali

Come difendersi dal fermo amministrativo dell'automobile

Fermo amministrativo: non consentito sui beni strumentali

Il D.L. 21 giugno 2013, n. 96 (c.d. Decreto del fare) ha stabilito che l’Agente per la riscossione non può più disporre il fermo amministrativo sui beni del debitore se questi sono strumentali all’attività d’impresa o professionale.

 

RSS




Recapiti e Contatti







Le nostre Due Diligence

 
   
   
   
 
 
   
   
 
 

Convenzione Lapet - NF.com

Il Cloud

Statistiche dei Visitatori

Free counters!

Focus Associazioni Culturali e Sportivo Dilettantistiche (APS - ASD - ODV - SSD)

Associazioni e Società Sportivo Dilettantistiche: Le...

Associazioni e Società Sportivo Dilettantistiche: Le...

5 dicembre 2016
Le associazioni e le società sportivo dilettantistiche possono, ed nostro avviso devono, considerare “commerciali”, determinate attività rese nell’ambito della vita associativa...

Le associazioni e le società sportivo dilettantistiche possono, ed nostro avviso devono, considerare “commerciali”, determinate attività rese nell’ambito della vita associativa conseguendo importanti vantaggi fiscali e finanziari. 

 

Donazioni ed elargizioni in denaro ad enti non profit...

Donazioni ed elargizioni in denaro ad enti non profit...

9 novembre 2016
Le donazioni e/o elargizioni liberali in somme di denaro effettuate dalle aziende agli enti non profit, siano esse associazioni culturali che sportivo dilettantesche entro certi limiti generano costi deducibili ai...

Le donazioni e/o elargizioni liberali in somme di denaro effettuate dalle aziende agli enti non profit, siano esse associazioni culturali che sportivo dilettantesche entro certi limiti generano costi deducibili ai fini delle imposte dirette e sono escluse Iva dal punto di vista delle imposte indirette.

La percentuale di deducibilità fiscale ai fini delle imposte dirette varia in funzione di una serie di requisiti esposti nella tabella sottostante.

Spese della palestra dei figli: quando e come sono...

Spese della palestra dei figli: quando e come sono...

15 settembre 2016
Le istruzioni ministeriali alle denunce dei redditi (730 o modello Unico PF), adottano il disposto del comma 1 lettera i – quinquies, dell’articolo 15 del D.P.R. n. 917/86, o Testo Unico delle Imposte sui...

Le istruzioni ministeriali alle denunce dei redditi (730 o modello Unico PF), adottano il disposto del comma 1 lettera i – quinquies, dell’articolo 15 del D.P.R. n. 917/86, o Testo Unico delle Imposte sui Redditi, in merito alla disciplina sulla detraibilità delle spese della palestra sostenute per i figli, esse stabiliscono che dall’imposta lorda (Quadro RN dell’Unico PF) può essere detratto un importo pari al 19% delle spese per la pratica sportiva dilettantistica (non professionale).

APS –ASD – SSD: ISTRUTTORE NELLE PALESTRE, IL RAPPORTO...

APS –ASD – SSD: ISTRUTTORE NELLE PALESTRE, IL RAPPORTO...

26 maggio 2016
Dopo la riforma del lavoro Fornero e la Circolare 32 del 27 dicembre 2012,  onde poter considerare “conforme” la figura dell’istruttore di palestra a partita iva è necessario che in...

Dopo la riforma del lavoro Fornero e la Circolare 32 del 27 dicembre 2012,  onde poter considerare “conforme” la figura dell’istruttore di palestra a partita iva è necessario che in capo  a quest’ultimo sia possibile imputare un reddito da lavoro autonomo non inferiore ad €.18.662,50 e di un pregresso storico almeno decennale caratterizzato da mansioni identiche. 


APS - ASD - SSD E PROLOCO: LE CONDIZIONI PER ACCEDERE AL...

APS - ASD - SSD E PROLOCO: LE CONDIZIONI PER ACCEDERE AL...

20 maggio 2016
Il regime agevolato può essere adottato dalle associazioni di promozione sociale, dalle associazioni e dalle società sportivo dilettantistiche, e dalle pro loco in possesso di determinati...

Il regime agevolato può essere adottato dalle associazioni di promozione sociale, dalle associazioni e dalle società sportivo dilettantistiche, e dalle pro loco in possesso di determinati requisiti soggettivi e a condizione che si verifichi un preciso presupposto oggettivo.

 

APS - ASD - SSD: IRAP NEGLI ENTI SPORTIVI DILETTANTISTICI

APS - ASD - SSD: IRAP NEGLI ENTI SPORTIVI DILETTANTISTICI

11 maggio 2016
L’Irap (Imposta Regionale sulle Attività Produttive) è un tributo dovuto da imprese e professionisti il cui gettito è attribuito alle Regioni per coprire le spese dell’assistenza...

L’Irap (Imposta Regionale sulle Attività Produttive) è un tributo dovuto da imprese e professionisti il cui gettito è attribuito alle Regioni per coprire le spese dell’assistenza sanitaria. Nelle associazioni culturali e sportive l’imposta è dovuta solo per gli introiti derivanti da attività di natura commerciale in regime 398 del 1991. 


APS – ASD – SSD  IN REGIME LEGGE 398/91: Effetti della mancata annotazione e comunicazione dei corrispettivi
6 maggio 2016

APS – ASD – SSD IN REGIME LEGGE 398/91: Effetti della mancata annotazione e comunicazione dei corrispettivi

Guida alla contabilità delle associazioni culturali e sportive

Quesito: Ai sensi dell’articolo 9, comma 3, del decreto del Presidente della Repubblica 30 dicembre 1999, n. 544 (Regolamento recante norme per la semplificazione degli adempimenti dei contribuenti in materia di imposta sugli intrattenimenti), gli enti sportivi dilettantistici che hanno optato per il regime di cui  alla  legge  n.  398  del  1991  “devono”,  fra  l’altro...

 

APS – ASD – SSD: CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE GUIDA ALLA DEDUCIBILITA’ DALLA PARTE DELLO SPONSOR
2 maggio 2016

APS – ASD – SSD: CONTRATTI DI SPONSORIZZAZIONE GUIDA ALLA DEDUCIBILITA’ DALLA PARTE DELLO SPONSOR

Guida fiscale alle associazioni culturali e sportive

Il contratto di sponsorizzazione è un contratto a prestazioni corrispettive ed a carattere oneroso. La caratteristica del contratto è la sinallagmaticità, intesa come reciprocità tra il soggetto sponsorizzato e lo sponsor.

Associazioni e Società  Sportivo Dilettantistiche e culturali: limite all’utilizzo del contante
28 aprile 2016

Associazioni e Società Sportivo Dilettantistiche e culturali: limite all’utilizzo del contante

Rivolto ad APS (Associazioni di Promozione Sociale) ASD SSD (Associazioni e Società Sportivo Dilettantistiche) e ODV (Organismi Di Volontariato)

Tra le novità introdotte dalla Legge di Stabilità 2016 vi è la modifica alla disciplina sulla tracciabilità dei pagamenti. Il limite per la circolazione del contante è stato innalzato, con decorrenza 1.1.2016, ad € 3.000,00 sostituendo il precedente limite fissato in € 1.000,00.

CASA DI CURA E DI RIPOSO: Associazione di Promozione Sociale in regime fiscale ONLUS
28 aprile 2016

CASA DI CURA E DI RIPOSO: Associazione di Promozione Sociale in regime fiscale ONLUS

Focus case di cura

 Dopo una serie di innumerevoli contenziosi, la Suprema Corte ha affrontato la materia della Gestione di case e di cura e di riposo attraverso la forma giuridica di Associazioni di Promozione Sociale (APS) in regime agevolato fiscale delle ONLUS

 

APS –ASD – SSD: Come difendersi dalle verifiche,...

APS –ASD – SSD: Come difendersi dalle verifiche,...

Quotidianamente molti centri sportivi sono oggetto di accessi, ispezioni e verifiche, da parte degli uffici finanziari (Agenzia delle Entrate, Inail, Inps, Siae, etc..), spesso i rappresentanti...
APS – ASD - SSD: ADDIZIONALE IRPEF PER LE ASSOCIAZIONE E...

APS – ASD - SSD: ADDIZIONALE IRPEF PER LE ASSOCIAZIONE E...

Le Associazione e le Società Sportive (ASD – SSD) e le APS in regime di 398/91, eroganti compensi relativi allo svolgimento di attività sportive dilettantistiche, in sede di...
5 per mille: Soggetti ammessi come destinatari e termini...

5 per mille: Soggetti ammessi come destinatari e termini...

L’articolo 1, comma 154, della legge 3 dicembre 2014, n. 190 (Legge di stabilità 2015) ha previsto, per l’esercizio finanziario 2015 e successivi, la possibilità di...
Due per mille Irpef alle Associazioni che promuovono...

Due per mille Irpef alle Associazioni che promuovono...

Una delle novità più rilevanti, della Legge  n. 208/2015 (Legge di Stabilità 2016) al comma 985 ha disposto per l'anno finanziario 2016, con riferimento al precedente...
Associazioni Sportive e Culturali: Locazioni Agevolate a...

Associazioni Sportive e Culturali: Locazioni Agevolate a...

La Legge di Stabilità ha previsto l’estensione alle associazioni e alle società sportive dilettantistiche della possibilità di ottenere in concessione ovvero in...
ONLUS: REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE  DELLE ONLUS

ONLUS: REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DELLE ONLUS

L’art. 3, comma 189, della legge 23 dicembre 1996, n.662, nel dettare  i principi e i criteri direttivi in materia di disciplina tributaria delle organizzazioni non lucrative di...
RSS

SE HAI BISOGNO DI AIUTO

Uno staff di professionisti al tuo servizio

BISOGNO DI CONSULENZA ?

Contattaci senza impegno per ogni necessità di consulenza fiscale e tributario. I nostri professionisti saranno lieti per offrirti le tariffe più vantaggiose sul mercato.

la nostra missione consiste nel farti perseguire un risparmio lecito di imposta e drenare liquidità, contattaci per essere tutelato ed assistito. 

HAI UN QUESITO ?

La proposta di stesura parere e l'esito di fattibilità sono gratuiti, il parere costa 80 €/h. Compila il modulo e ti daremo l'esito di fattibilità gratuitamente.

Compila il modulo in modo chiaro, esaustivo ed univoco. Entro 24 ore ti invieremo gratutitametne l'esito di fattibilità e la proposta di collaborazione finalizzata alla stesura del parere in caso di esito positivo. Alla ricezione della proposta firmata/timbrata e del pagamento di quanto pattuito ti invieremo il parere entro termini indicati nella proposta stessa, non vincolante.

SERVE UN PREVENTIVO ?

Fissa un primo appuntamento gratuito chiamando il numero verde 800.19.27.52. Assistiamo abitualmente clienti in tutta Italia ed all'estero.

Tramite videochiamata gratuita (skype o hangout di google) o, una volta avviata la collaborazione, attraverso il programma contabile in cloud di ultima generazione con con cui i nostri clienti possono chiamarci a nostre spese tramite videochiamate, in ambiente criptato ed azzerare qualsiasi distanza

SEGUICI SUI SOCIAL

NEWSLETTER SIGNUP Subscribe

CONTATTI

NETWORK FISCALE SRL A SOCIO UNICO

P.I. & C.F. 12059071006

Termini Di UtilizzoPrivacyCopyright 2016 by Network Fiscale srl a socio unico